Scroll Top

Condividere è vivere con

Ruminatio 02
Tempo di lettura: < 1 minuto

RUMINATIO SINODALE – 02 – I COMPAGNI DI VIAGGIO

Seconda ruminatio sinodale sempre sul prima tema del Sinodo universale: i compagni di viaggio. Prosegue così il nostro appuntamento settimanale.

C’è una strada dentro la quale tutti ci ritroviamo a camminare per forza, inevitabilmente, e senza alternativa di scelta: è il sentiero, la strada del tempo che ci è dato di vivere nello stesso istante degli altri. Lungo questa strada le stagioni della vita – per chi la giovinezza, per chi l’anzianità, per chi l’età adulta, per chi i primi anni – si intrecciano tra loro, si attraversano ripetutamente dentro il conto degli stessi numeri. Raggiunto il suo ultimo anno, ad un tratto qualcuno esce di strada, altri continuano, altri non hanno an-cora iniziato il viaggio della loro vita.

Eppure, condividere non è semplice questione di percorrere la medesima strada, o avere la stessa direzione di senso e di marcia, possibile solo per chi ha scelto di legare in unione profonda la propria con la vita degli altri. Condividere il viaggio della vita, cioè l’essere vivi e in cammino dentro questo scorcio di tempo e di spazio, dentro questo numero di anni è acquisire nuova consapevolezza del valore del proprio essere qui ed ora. E il tempo sono proprio questi anni che stiamo vivendo, lo spazio un luogo preciso, là dove ogni volta ci ritroviamo con il nostro numero di piedi. Qui e ora!

A questo punto non resta altro da fare che sbloccare la propria vera essenza. Quale?

Buona settimana